Il prossimo 21 dicembre, presso l´auditorium dei geometri Concetto Marchesi, dalle 18 si terrà “l’Ospedalieri Special Christmas 2014“, l’annuale festa di Natale organizzata dalla Pallavolo Ospedalieri di Pisa. Un momento conviviale, durante il quale verranno consegnati i premi alla carriera e agli atleti che si sono distinti per sportività e passione.
I premi alla carriera verranno assegnati, “per aver condotto la propria attività sportiva con passione, tenacia, competenza e fair play“, a Sara Turini, atleta che ha militato nella Prima divisione dell’Ospedalieri fino alla stagione 1998/1999, e a Monica Gambini che ha giocato nella squadra pisana di Serie C fino al campionato 2010/2011.
Il premio Fedeltà andrà al coach Antonio Ferramosca “per il 10° anno consecutivo di collaborazione con l’Associazione e per l’impegno, la passione e la competenza con cui svolge la propria attività di tecnico
.
Le nomination proposte da ciascuna squadra per il premio Fair Play 2014, l’Oscar dell’Associazione sportiva, sono:
1° Divisione F: Francesca Fiaschi; Virginia Granata; Elisa Frassi.
2° Divisisione F: Selene Tofani; Martina Volpi; Ilaria Spagli.
3° Divisisione F: Domiziana Magli; Ginevra Naldini; Clarissa Giuliani.
3° Divisisione F: Giulia Nuzzi; Marta Zebri; Serena Gaspari.
Amatori F: Alessandra Catola; Alessia Primavera; Tiziana Amoroso.
U18 F: Noemi Bosco; Virginia Meoni; Alice Consani;
U16 F: Maria Valtriani; Elena Putoto; Alessia Papaccio.
U13 F Red: Alessia Susini; Rebecca Nuti; Sara Ghignola.
U13 F Blu: Chiara Pellecchia; Francesca Tosi; Lisa Milito.
U12 F: Gaia Cheli; Flavia Braccini; Michela Mariani.
.
Tra i nomi proposti, il direttivo dell’Ospedalieri assegnerà il premio ad una atleta per squadra. Tra le 10 ragazze elette per il premio, solo una verrà incoronata “Atleta dell’anno 2014“.
La scelta del Direttivo è stata quella di distinguere le squadre agonistiche da quelle della Scuola Pallavolo. Per queste ultime il peso della scelta è stato formulato dagli allenatori che vivono la palestra insieme alle proprie allieve. Per le divisioni ed il settore giovanile, la scelta si è basata invece su alcune prerogative: presenza e disponibilità agli allenamenti e a partecipare alle varie attività associative extrasportive;
anzianità, intesa come maturità e consapevolezza sportiva e dei propri limiti; coinvolgimento ed equilibrio nei rapporti con le compagne di squadra e con tutte le componenti che costituiscono l’associazione sportiva (dirigenti, allenatori, collaboratori, genitori).
I nomi del premio Fair play e dell’atleta dell’anno verranno resi noti durante la serata.
.

+Copia link

0 Responses to “Ospedalieri Special Christmas 2014 le nomination per il Premio FairPlay 2014”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti