POL. LA PERLA – PALL. OSPEDALIERI PISA 3 – 2 (22-25, 25-15, 25-22, 19-25, 15-5)
Ospedalieri Pisa: Ciarafischi (k), Aprea, Benedetti, Luchetti, Granata, Morelli, Boni, Varanini, Bosco. Parducci, Frassi, Landucci (L), Ceccarelli (L). Allenatore: Ribechini.
.
Mezzo passo falso per la Prima Divisione della Pallavolo Ospedalieri di Pisa. La temuta trasferta di Ponticelli si rivela una “trappola” e le biancoblu incappano nella prima sconfitta dopo il cambio di allenatore. La formazione pisana scende in campo con Aprea al palleggio, Granata opposta, Benedetti e Luchetti di banda, Ciarafischi e Morelli al centro, Landucci libero. Ottimo l’approccio nella prima frazione: sono le padroni di casa ad andare in difficoltà, grazie al bel servizio ospite. Il break ottenuto in avvio è gelosamente custodito fino alla fine. Nella seconda frazione le parti si rovesciano: La Perla spinge dai nove metri, la seconda linea dell’Ospedalieri si sfalda e la squadra va subito in confusione, lasciando andare via il parziale senza lottare, nonostante la girandola di cambi. Terza frazione con diverse novità: Varanini e Bosco su tutte ed ennesimo ottimo avvio, con buoni attacchi dal centro e nuove soluzioni da posto quattro. A metà frazione, però, tremendo black-out su una rotazione e si passa in breve dal 13-16 al 19-16 per le avversarie. Un bel turno di Parducci in battuta permette di ricucire, 21-21, ma alla fine le locali scappano con indovinati attacchi dai lati, mal murati e mal difesi. La panchina ospite rivoluziona nuovamente tutto, entra Luchetti come opposta per sostenere la linea di ricezione, la squadra si fa più stabile e con una certa tranquillità gestisce la seconda parte di set, sfruttando anche un comprensibile calo locale: 2-2 e si va al tie-break, ma le speranze di vittoria vengono subito fiaccate da un inizio “choc” in ricezione e difesa, cambio campo 8-3 per La Perla e finale senza più sussulti.
Con otto punti di vantaggio sulla Polisportiva Casarosa e sulla Libertas Volley a tre giornate dalla fine, le pisane blindano comunque il secondo posto in classifica. Lo scontro diretto di sabato prossimo contro la Libertas, potrebbe sancire matematicamente la conclusione della corsa.

+Copia link

0 Responses to “Mezzo passo falso per la prima Divisione Ospedalieri”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti