OSPEDALIERI PISA vs LIBERTAS CALCI 3 – 0 (25-19, 25-18, 25-18)
Ospedalieri: Ciarafischi (k), Aprea, Benedetti, Luchetti, Granata, Morelli, Boni, Varanini, Bosco. Parducci, Landucci (L), Ceccarelli (L). Allenatore: Ribechini.

Perentoria affermazione della Pallavolo Ospedalieri di Pisa nello scontro diretto con la Libertas Calci. La squadra di casa ha manifestato, fin dai primi scambi, la voglia di riscattare l’opaca prestazione di sette giorni prima contro La Perla, ed ha comandato la gara concedendo molto poco alla formazione ospite, se non nei finali di set. Prima frazione: pisane in campo con Aprea-Granata, Benedetti-Luchetti, Ciarafischi-Morelli, Landucci libero. L’inizio è da paura, la squadra gioca a ritmo altissimo nel muro difesa e sfrutta l’ottima battuta delle gare interne: il margine si riduce nel finale per qualche errore di troppo. Seconda frazione con lo stesso sestetto di partenza, ancora un buon break dai nove metri e tante buone azioni in tutti i settori, in particolare dal centro. Entrano a dar man forte Varanini, Parducci, Ceccarelli. Nel terzo set, Ribechini decide di cambiare, dando giusto spazio a Boni in regia e Bosco dal centro. La squadra si dimostra tale continuando a macinare gioco e azioni, trovando anche nuove soluzioni in corso per limitare l’opposta calcesana, principale bocca da fuoco della Libertas.
Ancora forze fresche dalla panchina fino agli ultimi scambi in cui Ospedalieri legittima il 3-0 e conquista matematicamente (a due giornate dal termine) una seconda posizione impreziosita dai dieci punti di vantaggio sulla terza e undici sulla Libertas stessa.

+Copia link

0 Responses to “Perentoria affermazione dell’Ospedalieri nello scontro diretto con la Libertas Calci”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti