Il numero 33 stampato sul cuore e fondi da devolvere in beneficenza. Sport e solidarietà hanno contraddistinto la seconda edizione dello “Spritz n´ Play Cup”, la due giorni di iniziative sportive organizzata dalla Asd Pallavolo Ospedalieri, in collaborazione con l´Acsi di Pisa, il Circolo ricreativo dipendenti universitari (Crdu) ed il Circolo dipendenti ospedalieri (Cdo), per ricordare Alessandra Palla, l´atleta della società pallavolistica pisana deceduta due anni fa in un incidente stradale.

L’iniziativa, che si è svolta lo scorso weekend (25 e 26 marzo), è stata contraddistinta dai tornei nazionali di pallavolo e dalla campagna sociale a favore dell’Associazione genitori dei bambini affetti da leucemie e tumori (Agbalt) per la quale è stata attivata una raccolta fondi. Agli eventi sportivi, che si sono svolti in cinque diverse palestre cittadine, hanno partecipato 20 squadre, divise nelle categorie femminili under 12, 13, 14, 16 e 18. Circa 265 gli atleti provenienti da tutta la Toscana e da fuori regione, con la partecipazione dell’Usd Rizzi Volley da Udine e dell’Asd San Giorgio Pallavolo di Roma.

La manifestazione si è conclusa al palazzetto dello sport con le finali dei tornei, prima delle quali è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Alessandra, delle ragazze scomparse in Spagna durante l’Erasmus e in memoria delle vittime di Bruxelles. A seguire le premiazioni delle squadre, durante le quali le compagne di squadra dell’Ospedalieri hanno indossato una maglia con il numero 33 di Alessandra. L’intervento delle autorità cittadine e di alcune rappresentanze del mondo del volontariato (Giuliano Pizzanelli, delegato Coni Pisa, l’assessore allo sport del Comune di San Giuliano Terme Sonia Pieraccioni, che ha anche consegnato una targa commemorativa alla famiglia di Alessandra, Maurizio Bellandi della Fipav di Pisa, Manuela Bizzarri, presidente Crdo, e Federico Soldani, presidente Crdu) e un lungo e spontaneo abbraccio di tutte le atlete, hanno concluso la manifestazione. «Vorrei ringraziare tutti, volontari, accompagnatori e atlete, per l’impegno profuso nell’organizzazione di questa importante iniziativa – commenta il presidente dell’Ospedalieri Cesare Di Cesare -, che riesce ad unire sport, fair-play aggregazione e impegno sociale».

Classifiche

Under 18: Us Rizzi Volley, Ospedalieri Pisa, San Bartolomeo Capannoli, Pallavolo San Giorgio.

Under 16: rappresentativa Fipav Pisa, Volley Sei Rose Rosignano, Palla Cascina, Pallavolo Ospedalieri.

Under 14: Pallavolo Cascina, Us Rizzi Volley, Pallavolo Ospedalieri, Migliarino Volley.

Under 13: Migliarino Volley, Pallavolo Camaiore, Pallavolo Cascina, Pallavolo Ospedalieri.

Under 12: Us Rizzi Volley, Labronica Pallavolo, Pallavolo Ospedalieri Bianca, Pallavolo Ospedalieri Blu.

Migliore palleggiatore under 18: Rossella Squalizza, Us Rizzi Volley.

Miglior palleggiatore under 16: Alice Marrucci, Pallavolo Ospedalieri.

+Copia link

0 Responses to “Grande successo la seconda edizione dello SPRITZ N’ PLAY CUP”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti