Dalla Serie D all’Under 14. Inizia l’avventura dell’Asd Pallavolo ospedalieri di Pisa che, per la stagione 2016/2017, schiera cinque squadre nei campionati provinciali e regionali.

UNDER 14 – L’under 14 è formata da ragazze nate negli anni 2003 e 2004. Questa la rosa: Francesca Mammini, Valentina Cei, Marta Piampiani, Sara Campeti, Margherita Puccioni, Marzia Carollo, Azzurra Tecce, Alice Meduri, Flavia Braccini, Elisa Passerini, Virginia e Alessandra. Allenatore in prima Marco Candalise, allenatore in seconda Giuseppe Carollo. La squadra si sta allena quattro volte a settimana e recentemente ha disputato un’amichevole contro il Cus Pisa finita in parità, 2-2. Prossimamente la squadra sarà impegnata nel Torneo Benelli di Cascina, che servirà ad osservare e capire i progressi necessari per disputare il campionato. Tante le aspettative per queste giovani atlete. Allenamenti intensi, presenza e voglia di fare, sono le caratteristiche principali di queste giovani che si apprestano ad affrontare l’agonismo.

UNDER 16 – L’under 16 è composta da atlete nate nel 2002, guidate da mister Puccini: le palleggiatrici Rebecca Nuti e Francesca Tosi, le centrali Ilaria Lenzi e Sara Ghignola, le schiacciatrici Alessia Susini, Katie Felici, Lisa Milito, Chiara Pellecchia, Tina Malvaldi, Rachele Giani, Lara Gronchi e Gemma Tocchini. La squadra, al lavoro da metà agosto, ha recentemente disputato un triangolare affrontando l’Upv Buggiano, squadra di Pistoia, e il San Mauro, squadra di Firenze. Entrambi gli incontri si sono conclusi con una sconfitta per 3 set a 0. A breve inizierà la fase preliminare del campionato Under 16, che vedrà la formazione pisana affrontare il Migliarino Volley, l’Elsasport Volley e l’Etrusca Volley. L’obiettivo è di crescere giorno dopo giorno sostenendo allenamenti di qualità.

UNDER 18 – L’Under 18 è formata da atlete classe 2000 e 2001, ed è composta dai centrali Asia Beconcini, Sofia Cirillo, Alice Gallerini, Martina Carrara; i palleggiatori Anna Piampiani e Alice Marrucci; i liberi Linda Fortunati e Aida Kebe; le schiacciatrici Alessia Papaccio, Chiara Benedettini, Gloria Bani, Aurora Lattanzi, Laura Fazi, Maria Valtriani. La squadra, agli ordini di mister Valerio Bettini, si allena tre volte la settimana ed ha disputato due amichevoli. Nella prima partita ha affrontato l’under 18 di Pontedera perdendo 3 a 1, nella seconda ha sfidato la squadra under 18 del Dream Volley vincendo 3 a 0. L’obiettivo principale è la crescita tecnico/tattica di tutte le giocatrici.

PRIMA DIVISONE – La Prima Divisione è composta da atlete di varie fasce di età, l’ossatura principale della squadra è composta dalle ragazze che lo scorso anno hanno vinto il campionato di Seconda Divisione: le palleggiatrici Elisa Cipolli ed Elena Del Giudice; le centrali Ilaria Spagli e Claudia Bigongiali; le schiacciatrici Elena D’Asaro e Veronica Coscia; le opposte Giulia Della Ventura e Silvia Bardelli; il libero Selene Tofani. A queste si aggiungono quattro atlete riconfermate: il centrale Noemi Bosco, le schiacciatrici Rachele Chiaverini e Clarissa Giuliani e il libero Virginia Meoni. La squadra presenta anche una new entry: la schiacciatrice Nicoletta Tripaldi. La squadra è guidata da Marco Candalise e da Mirko Sportelli. «Le sedute di allenamento si stanno svolgendo con intensità elevata, ottima presenza e disponibilità da parte delle atlete. L’obiettivo è di disputare al meglio il campionato, nella miglior forma fisica e tecnica. Con la speranza di raggiungere gli obiettivi prefissati e di creare una metodologia di lavoro che si possa costruire nella ricerca di risultati sempre maggiori da parte delle atlete».

SERIE D – La Serie D è un mix di atlete di tutte le età. Questa la rosa a disposizione di mister Puccini: Adriana Vicari e Valentina Cagnetta sono le palleggiatrici; Elena Morelli, Chiara Fagiolini e Ilaria Fallani le centrali; Marta Gnesi e Virginia Granata le opposte; Mariagrazia Murrali il libero; Flavia Guttadauro, Silvia Montanelli, Elisa Frassi, Francesca Fiaschi e Valentina Ripoli le schiacciatrici. La squadra ha iniziato ad allenarsi a fine agosto e finora ha disputato quattro amichevoli con squadre di Serie C, D e Prima Divisione. Le prestazioni, al momento, sono molto altalenanti. «Dobbiamo trovare equilibrio in ricezione e affinare i meccanismi difensivi – sottolinea il mister -: mancano poche settimane all’inizio del campionato e il lavoro da fare è ancora molto. Il gruppo è molto coeso e sta lavorando bene in palestra, preparandosi al meglio per l’inizio della stagione agonistica».

+Copia link

0 Responses to “Dalla Serie D al giovanile uno sguardo di insieme”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti