Ottima seconda prova della neo promossa Prima Divisione dell’Asd Pallavolo Ospedalieri di Pisa, che con un secco 3 a 0 (25/12; 25/13; 25/15) inflitto al giovane avversario Ambra Cavallini Pontedera si aggiudica l’importante match tra le mura casalinghe di via Possenti. Dopo un brutto inizio di stagione, le pisane sono riuscite a dare il massimo per portare a casa i tre punti. Coach Candalise è riuscito a rimettere l’attenzione sull’obiettivo e a sostenere le ragazze, che fin dall’allenamento del lunedì precedente, si sono mostrate pronte a fare meglio e a migliorarsi. La squadra ha carattere e determinazione per svolgere al meglio il campionato, ancora molto lungo e pieno di insidie. La squadra è pronta a dare il massimo e a mostrare il suo volto da combattente.

Dopo due vittorie consecutive si arresta invece la marcia della formazione di Serie D che esce sconfitta per 3 a 0 (25/21; 31/29; 25/17) dalla trasferta di Pontedera contro la Gs Bellaria Cappuccini.

Esordio amaro in campionato per l’Under 16 che sul parquet della palestra comunale di Cascina si arrende per 3 a 0 (25/22; 25/21; 25/17) alla Pallavolo Cascina. Con lo stesso risultato l’Under 18 esce sconfitta dalla trasferta di Saline di Volterra, battuta per 3 a 0 (25/19; 25/13; 25/18) dall’Asd Etrusca Volley.

+Copia link

0 Responses to “Bene per Prima Divisione, giovanile e serie D in crescita”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti