La Prima Divisione chiude il campionato con una vittoria; la Serie D batte la capolista, ma dice addio al sogno della promozione diretta. Si è chiuso con due importanti successi, su altrettante gare disputate, il weekend targato Pallavolo Ospedalieri. La Prima Divisione porta a casa l’intera posta in palio battendo tra le mura amiche della palestra di via Possenti la Volley Etruschi Stagno, diretta concorrente nella lotta per il terzo posto in classifica. La formazione allenata da Massimo Baronti vince per 3 a 1 (25/23; 20/25; 25/8; 25/14) e, dopo aver staccato il pass per i play-off con due giornate di anticipo, conquista anche la terza posizione scavalcando la squadra di Collesalvetti. Trionfo che fa bene al morale, ma non alla classifica quello della Serie D. Le pisane, in un match al cardiopalma, riescono a battere per 3 a 2 (25/17; 21/25; 23/25; 25/16; 15/9) la capolista Pallavolo Follonica, riducendo il distacco a quattro punti. Con un solo match a disposizione (in casa del Volley Ponsacco), la squadra allenata da Alessandro Puccini deve dire addio al sogno della promozione diretta e giocarsi il tutto per tutto ai play-off.

Da segnalare l’esordio amaro della Seconda Divisione nei play-off. Nella trasferta di San Miniato, la formazione guidata da Antonio Sangregorio si è arresa per 3 a 0 (25/21; 25/15; 25/21) alla Lupi Estintori San Miniato. Una pesante sconfitta che complica il cammino delle pisane, chiamate ad una vittoria obbligata il prossimo 4 maggio quando, tra le mura amiche della palestra di via Possenti, si disputerà la gara di ritorno.

+Copia link

0 Responses to “La Prima Divisione chiude il campionato con una vittoria, la Serie D batte la capolista”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti