La Serie D mantiene vivo il sogno promozione, la Prima Divisione e l’Under 16 si arrendono ad un passo dall’impresa. Il tifo da stadio non ha impensierito le pisane. Anzi, la spinta dei tifosi locali ha galvanizzato le ragazze della Pallavolo Ospedalieri che nel palazzetto dello sport di Stia riescono ad imporre il loro gioco battendo per 3 a 1 (16/25; 25/21; 18/25; 17-25) la Vbc Arnopolis Asd nella sfida di andata delle semifinali play-off. La formazione allenata da Alessandro Puccini riesce sempre con grande decisione e grinta a gestire la gara, rallentando un po’ nella seconda frazione. Ordinata in difesa ed aggressiva in attacco, la squadra pisana riesce ad imporre il proprio gioco strappando alla fine una vittoria che potrebbe risultare decisiva mercoledì 23 maggio quando, alle 21, nella palestra di via Possenti si giocherà la partita di ritorno, in cui la differenza potrebbe farla il pubblico. 

Delusione invece per la Prima Divisione che a Cascina non riesce a superare la Pallavolo Cascina. La formazione locale si impone per 3 a 1 (25/22; 25/17; 27/29; 25/22) sulla squadra guidata da Massimo Baronti e accede alla finale. 

Non riesce l’impresa anche all’Under 16. Nella semifinale della Coppa San Lorenzo, le pisane perdono per 3 a 1 (19/25; 19/25; 25/17; 17/25) contro la Videomusic-fgl, che esce dalla palestra di via Possenti con la qualificazione alla finale della competizione.

+Copia link

0 Responses to “​La Serie D mantiene vivo il sogno promozione”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti